I consiglieri di minoranza al comune di Castrignano del Capo  comunicano :

UN DISASTRO ANNUNCIATO

Un’amministrazione arrogante ed incapace continua a procurare danni ingenti al Comune e alla già fragile economia locale.
Lo spostamento mercatino in via Martinez è fallito perché scaturiva da una idea folle!

Bocciata dai VV.FF. ed in contrasto con il Regolamento Comunale di Igiene e Sanità, la scelta di quel sito era stata contestata in più occasioni dalla minoranza per evidenti criticità in materia di sicurezza e viabilità.
Si poteva e si doveva PIANIFICARE, cioè rinviare il riordino dei mercati alla stesura del Piano del Commercio (D.S.C.) coinvolgendo il Consiglio Comunale ed i rappresentanti commerciali.
Un insano delirio di onnipotenza ha fatto invece prevalere Improvvisazione e dilettantismo con la complicità di un assessore al ramo “latitante”.
Il prezzo di questo ennesimo capriccio potrà sfiorare i 100.000 € tra spese sostenute (lavori e patrocini legali) e mancati introiti TOSAP per l’inattività del mercatino; senza contare le conseguenze delle future azioni risarcitorie.
La minoranza si attiverà affinché tali danni ricadano sulle tasche di chi li ha cagionati e non dei cittadini.
Nel frattempo, da parte del Sindaco e della Giunta si impone un atto estremo di responsabilità:

DIMISSIONI!

I consiglieri di minoranza




Condividi
  • 11
    Shares
Categorie: Leuca